Tutto su lavatrici

Come integrare una lavatrice in cucina e in bagno

lavatrice in cucinaLe idee originali di progettisti e tecnici nella disposizione degli alloggi consentono di utilizzare funzionalmente e razionalmente ogni centimetro quadrato di spazio. E tutto questo grazie all'apparizione sul mercato degli elettrodomestici da incasso. Quindi, ad esempio, puoi installare una lavatrice in bagno o in cucina in modo che il design della stanza da questo possa solo migliorare. Come questo può essere fatto, descriveremo in questo articolo.

In cucina o in bagno: dove è meglio?

È impossibile rispondere inequivocabilmente alla domanda su dove sia meglio posizionare la macchina in cucina o in bagno. Il motivo principale è che i proprietari stessi preferiscono l'appartamento. Esiste una categoria di persone che, per vari motivi, possono essere categoricamente contrarie al posizionamento della macchina in bagno o, al contrario, in cucina. E anche le dimensioni della stanza o della lavatrice stessa non possono cambiare idea.

Ma affrontiamo questo problema da un punto di vista tecnico e formuliamo i pro ei contro dell'incorporamento della macchina in queste stanze.

I vantaggi di posizionare la macchina in cucina sono i seguenti:

  • in primo luogo, tutti gli elettrodomestici di base saranno assemblati nella stessa stanza, che controllerà contemporaneamente il processo di lavaggio e la preparazione della torta nel forno o il riscaldamento del cibo nel forno a microonde;
  • in secondo luogo, grazie allo spazio libero in cucina, che sarà riservato alla "lavatrice", è possibile liberare spazio in un piccolo bagno;
  • In terzo luogo, la scelta di una lavatrice per l'installazione in cucina è praticamente illimitata nella maggior parte dei casi, anche in una piccola stanza è del tutto possibile trovare un posto per una macchina indipendente di dimensioni standard.

lavatrice in cucinaMa ci sono anche degli svantaggi nel fatto che l'auto starà in cucina:

  • dopo il lavaggio, la porta della macchina deve essere socchiusa, e questo non è esteticamente gradevole e violerà il design della stanza;
  • in una macchina costruita sotto il piano di lavoro o in una autoportante non sarà possibile conservare la biancheria sporca, poiché sarà visibile;
  • e un altro inconveniente è che le polveri immagazzinate nella cucina accanto alla lavatrice fanno evaporare le sostanze nocive che possono depositarsi sul cibo.

Posizionare una lavatrice in bagno ha anche i suoi vantaggi:

  • installando la macchina in bagno, è possibile risparmiare spazio in cucina per un grande tavolo;
  • la toilette e il bagno sono la zona sanitaria dell'appartamento, quindi è ottimo per riporre biancheria sporca e lavarla; qui è del tutto possibile conservare polveri e condizionatori;
  • nel bagno la macchina è meno udibile, specialmente se si chiude la porta, quindi non distoglierà dalle faccende domestiche o dal mangiare;
  • in bagno è possibile tenere costantemente aperta la porta del portello senza timore di violare l'estetica della stanza.

Gli svantaggi dell'incorporamento della macchina nel bagno sono i seguenti:

  • l'elevata umidità è pericolosa per gli apparecchi elettrici, pertanto l'installazione di una "rondella" dovrà considerare attentamente il cablaggio e il collegamento;
  • scegliere un'auto in bagno può essere difficile, ad esempio, negli appartamenti più tipici la porta del bagno è stretta e varia da 55 a 60 cm, il che significa che sarà impossibile trasportare una macchina con una profondità di 60 cm, dovrai scegliere una delle più piccole unità.

Quindi, scegliendo tra una cucina e un bagno, è necessario concentrarsi sul più elementare, ovvero in quale stanza è necessario più spazio utile.

Scegli una macchina per l'incorporamento

Tutte le macchine possono essere divise in tre gruppi:

  • stand-alone;
  • con la possibilità di incorporare;
  • completamente incassato.

Puoi integrare qualsiasi lavatrice, anche indipendente. La differenza sarà solo nel modo di incorporare.La macchina completamente integrata prevede l'installazione in una nicchia speciale in cucina, mentre il piano del tavolo è montato in modo speciale al posto del coperchio superiore della "lavatrice", e la porta frontale che copre il tamburo è montata su supporti installati sulla parte anteriore della macchina.

lavatrice da appoggioUna macchina incorporabile non ha tali supporti. Tali auto hanno solo una copertura superiore rimovibile. Tuttavia, possono essere nascosti all'interno di un armadio da cucina convenzionale e la porta anteriore può essere avvitata alle pareti laterali dei mobili, i dettagli su questo tipo di macchina sono disponibili in panoramica della lavatrice integrata. Una macchina indipendente può essere nascosta allo stesso modo in cucina o posizionarla sotto il piano di lavoro.

Nella maggior parte dei casi, scegliendo una lavatrice, molti si concentrano non sulla sua capacità di incorporare, ma sulle dimensioni. Dopotutto, se la cucina è stata realizzata in anticipo, non è possibile inserire alcuna macchina nella nicchia a essa riservata. Per un bagno, le dimensioni della macchina automatica sono ancora più importanti, specialmente se la stanza è molto piccola e la porta si trova sul lato del bagno.

Le lavatrici moderne sono diventate molto più compatte. Il mercato offre una vasta gamma di unità strette, la cui profondità varia da 32 a 45 cm, inoltre ci sono macchine speciali che differiscono in altezza, il che rende possibile installarle sotto il lavandino nel bagno. Altezza tale mini macchine non più di 65 cm.

Nel caso in cui si supponga di integrare la lavatrice in cucina solo sotto il piano di lavoro, i consumatori sono interessati anche al colore della macchina. Oggi ci sono tali colori:lavatrici colorate

  • bianco;
  • d'argento;
  • nero;
  • rosso;
  • grigio blu;
  • verde;
  • oro;
  • lilla.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al metodo di caricamento della biancheria delle lavatrici. Il caricamento può essere verticale o frontale. Le macchine a caricamento dall'alto sono ideali per i bagni, poiché sono di dimensioni compatte. La loro larghezza è di quasi 20 cm in meno di quella di una macchina a caricamento frontale standard.

Non è molto conveniente posizionare una macchina con caricamento verticale in cucina, perché devi abbandonare il piano di lavoro aggiuntivo o creare un piano inclinato e, se necessario, sollevarlo.

Opzioni di posizionamento della macchina e design della stanza

Potrebbero esserci diverse opzioni per posizionare la lavatrice in due stanze. Considera queste opzioni in modo illustrativo.

L'opzione di posizionamento più semplice è quella di mettere la lavatrice in cucina in un luogo vuoto.lavatrice in cucina

Il modo più comune è integrare una lavatrice in cucina sotto il piano di lavoro. Inoltre, il colore della "rondella" è di grande importanza. Ottimamente se corrisponde al colore di altri elettrodomestici, come frigorifero, microonde, fornelli.lavatrice in cucina

Il modo migliore dal punto di vista del design per installare la macchina in cucina è integrarla completamente nella cucina. Ciò amplierà i confini della scelta del design e della combinazione di colori della cucina. La lavatrice non è visibile, tutto è progettato nello stesso stile.lavatrice in cucina

Ma un paio di idee originali sulla posizione della macchina in cucina.lavatrice in cucina

lavatrice in cucina

Per quanto riguarda il bagno, quindi, nonostante le dimensioni, puoi posizionare l'auto in diversi modi. Ad esempio, incorporare sotto il lavandino.lavatrice in bagno

Integra la macchina sotto il piano di lavoro.lavatrice in bagno

Incorporare la macchina in una nicchia.lavatrice in bagno

Se disponibile, mettere separatamente.lavatrice in bagno

Un'ottima opzione per integrare la macchina nei mobili.lavatrice in bagno

Quando si posiziona una lavatrice in bagno, è necessario riflettere sul design dell'intera stanza. Quindi l'auto diventerà uno dei suoi elementi a tutti gli effetti, e non una macchia bianca prominente.

Il lato tecnico del problema

La connessione della lavatrice in cucina e in bagno è sostanzialmente la stessa. In entrambi i casi, sarà necessario eseguire approssimativamente la stessa procedura. Li elenchiamo:

  1. organizzare la rimozione del tubo dell'acqua per collegare il tubo di alimentazione;
  2. installare un sifone per acque reflue;
  3. allungare il cablaggio e installare una presa a prova di umidità;
  4. prima metti la macchina in modo da poter connettere tutte le comunicazioni;

    Allo stesso tempo, verificare se la lunghezza dei tubi è sufficiente in modo da poter estendere liberamente la macchina dalla nicchia incassata.

  5. collegare la macchina all'alimentazione idrica e al tubo di scarico;
  6. posizionare la macchina nel luogo designato, regolare le gambe.

Dopo aver deciso di installare una lavatrice sotto il piano di lavoro, è necessario calcolare correttamente tutte le dimensioni della nicchia futura in cui verrà posizionata la macchina. Assicurarsi di lasciare uno spazio tra tutte le pareti dei mobili e della macchina in modo che la macchina non tocchi le pareti durante le vibrazioni. Per ulteriori informazioni sull'installazione, vedere l'articolo su come integrare la macchina sotto il piano di lavoro.

In questo modo una lavatrice oggi non è solo un elettrodomestico che facilita il nostro lavoro, ma anche un elemento del design di un bagno o di una cucina. La funzione della stanza e la sua estetica dipenderanno dal posto che verrà assegnato alla macchina.

   

Commenti del lettore

  • Condividi la tua opinione - lascia un commento

Aggiungi un commento

Leggi anche

Codici di errore per lavatrici