Tutto su lavatrici

Scolare dalla lavastoviglie alla fogna

scarico di acqua dal PMMLa lavastoviglie non può funzionare autonomamente. Ha bisogno di una connessione all'acqua fredda o calda, nonché di una connessione alla rete fognaria. I collegamenti devono essere organizzati in modo affidabile in modo che i tubi non si rompano accidentalmente e si verifichi un'inondazione. Oggi parleremo di come drenare la lavastoviglie nelle fogne. Discuteremo su come connettersi al sistema fognario, cosa sarà necessario per questo e daremo istruzioni per il lavoro.

Opzioni di connessione

Per collegare correttamente la lavastoviglie alla rete fognaria, è necessario scegliere un metodo di connessione, acquistare i materiali necessari, assemblare gli strumenti e quindi, secondo le istruzioni, effettuare una connessione fai-da-te. Cominciamo con le opzioni di connessione. In alcuni casi, le persone generalmente non si “disturbano” a collegare il tubo di scarico della lavastoviglie alla rete fognaria. Hanno appena gettato l'estremità libera di questo tubo nel lavandino. Quando la macchina inizia a scaricare l'acqua, le fognature vanno nel lavandino e scaricano nella fognatura.

Questa opzione di "connessione" non può essere definita estetica e pratica, perché dopo ogni utilizzo della lavastoviglie devi lavare il lavandino. Se parliamo della reale connessione di PMM al sistema fognario, ci sono tre metodi principali.

  1. Collegamento diretto della lavastoviglie al tubo di scarico. Questa opzione è molto semplice, ma non è adatta a tutti, perché non tutti in cucina hanno curve di fogna gratuite. Di solito c'è un solo tocco ed è già collegato a un sifone.
    collegamento diretto alla rete fognaria
  2. Collegare il tubo di scarico al raccordo del sifone. Questo è il modo più popolare. I sifoni moderni hanno diversi accessori che rimangono smorzati in uno stato inutilizzato. Se ora guardi sotto il lavandino, puoi assicurarti che anche il tuo sifone abbia un raccordo. In caso contrario, dovrai cambiare il sifone. Il tubo di scarico del PMM è collegato al raccordo e le acque reflue della macchina vanno nella fognatura attraverso un sifone.
    collegare tramite raccordo a sifone
  3. Connessione tramite un tee. Questo metodo è utile se hai subito una lavastoviglie e una lavatrice in cucina. Un raccordo a T speciale è posizionato tra il sifone e il tubo di scarico. I tubi di scarico della lavatrice e della lavastoviglie sono collegati alle sue due uscite.
    connessione attraverso un tee

Risulta molto conveniente. Le acque reflue della lavatrice, del lavandino e della lavastoviglie vengono pompate attraverso un tee. Tutto questo va nelle fogne senza problemi.

Dopo aver scelto l'opzione di connessione, non dovresti affrettarti a metterti al lavoro. È necessario stimare la distanza dal luogo di posizionamento della lavastoviglie al punto di connessione alla rete fognaria. Potresti chiedere: perché farlo? E risponderemo: se la distanza dalla lavastoviglie al punto di connessione alla rete fognaria è superiore a 3 metri, esiste il rischio di rovinare la pompa che, pompando le acque reflue con il carico più elevato, si consumerà due volte più velocemente. È molto importante provare ad avvicinare il PMM alla rete fognaria.

Raccogliamo tutto il necessario

Se stiamo solo parlando di connessionevasca idromassaggio per lavastoviglie (o qualsiasi altro) alla fogna, non saranno richiesti strumenti speciali. Basta prendere solo una chiave inglese e una "fumka" per l'avvolgimento. La composizione dei componenti dipenderà dal metodo scelto per collegare la macchina alla rete fognaria. Organizzare una connessione diretta? Quindi è necessario un adattatore per un tubo per fognatura da 40 o 50 mm, a seconda del tubo installato, due fascette e una valvola di ritegno.

Nel caso in cui decidiate di collegarvi al raccordo del sifone, generalmente non avrete bisogno di accessori. Naturalmente, a condizione che tu abbia già un sifone sotto il lavandino in cucina, che ha un raccordo laterale libero. Quando si collega il tubo di scarico attraverso un raccordo a T, è necessario un raccordo con un diametro di 40 o 50 mm, 4 fascette, 4 adattatori del diametro corrispondente e una valvola di ritegno.

Descrizione del processo di connessione

Ora puoi procedere al collegamento del PMM alla rete fognaria. Descriveremo il processo di connessione attraverso il tee che abbiamo menzionato nel paragrafo precedente.

  1. Innanzitutto, impostare il corpo della lavastoviglie su un livello rigoroso. In linea di principio, questo dovrebbe essere fatto immediatamente, prima dell'organizzazione del processo di connessione, ma abbiamo deciso di ricordartelo di nuovo.
  2. Controlliamo che il tubo raggiunga il punto di connessione e che ci sia ancora un certo margine in modo che il tubo di scarico possa essere piegato.

Il tubo di scarico deve raggiungere in modo tale che la distanza dal pavimento sia di almeno 40 cm.

  1. Tra il sifone e il tubo mettiamo una maglietta, avendo precedentemente installato adattatori su di esso e indossando fascette.
  2. Installiamo una valvola di ritegno sul ramo del tee.
  3. Colleghiamo il tubo di scarico all'uscita della valvola di ritegno.
  4. L'uscita libera del raccordo a T è silenziata oppure colleghiamo il tubo di scarico della lavatrice.
  5. Avvolgiamo i collegamenti con una "borsa" e stringiamo con morsetti.
  6. Pieghiamo il tubo di scarico in modo che l'odore sgradevole della fogna non entri nella lavastoviglie.

Perché hai bisogno di una valvola di ritegno. Ovviamente puoi farne a meno, ma possono sorgere problemi. Se si verifica un intasamento nella fognatura, la valvola di non ritorno salverà la lavastoviglie dalle acque reflue, che, in questo caso, possono tornare al sistema PMM. Tale valvola è economica, quindi è meglio metterla.

Come puoi vedere, non è difficile collegare la lavastoviglie al sistema fognario; possiamo dire che è anche semplice. La cosa principale è conoscere le regole di base e in nessun caso violarle, il resto è una sciocchezza. Buona fortuna

   

Commenti del lettore

  • Condividi la tua opinione - lascia un commento

Aggiungi un commento

Leggi anche

Codici di errore per lavatrici