Fai da te fai da te
Corsi di perfezionamento, istruzioni, consigli utili, ricette.
» » » »Candeliere master class" Tenerezza "
Sulla base di un bicchiere da vino, alto 17 cm, un portacandele è realizzato con fiori di schiuma di schiuma.
Tenerezza del candeliere

Per lavoro prendiamo:
- pelle scamosciata di plastica in bianco e verde.
- il vetro è trasparente.
- qualsiasi candela.
- forbici.
- uno stecchino.
- colori ad olio.
- un pezzo di schiuma.
- filo sottile.
pistola a spruzzo.
- carta verde sottile per la creatività.
- uno stecchino.
- cartone.
- nastro di carta.
- più leggero.
- arricciacapelli.
- paillettes rosse e cuore decorativo per la decorazione.
Per comodità nel lavoro, disegneremo prima i modelli. I petali di fiori sembrano grandi goccioline. Due piccole dimensioni 4 x 4 e 5 x 5 cm Nel petalo medio di 5,5 x 6 cm, la parte superiore ha un'onda. Il petalo più grande con tre onde e le sue dimensioni è di 6 x 6,5 cm Le foglie di 3 x 5,5 cm sono simili a una barca, ma su una gamba. I sepali sono simili alle stelle con un diametro di 7 e 5 cm.
Tenerezza del candeliere

Su pelle scamosciata bianca, usa uno stecchino per disegnare grandi petali di 10 e 14 pezzi. Piccole necessità di 25 e 30 spazi vuoti. Tutto ben tagliato.
Tenerezza del candeliere

Successivamente, è necessario colorare i bordi larghi con questi spazi vuoti in rosso. Useremo vernici d'arte e un pezzo di schiuma. È necessario elaborare da due lati.
Tenerezza del candeliere

Cambia il colore di tutti i petali contemporaneamente.
Tenerezza del candeliere

Ora impasta il tessuto dei petali con le mani, rendilo morbido. Pieghiamo ogni vuoto con una fisarmonica e scorriamo con le dita, quindi lo raddrizziamo di nuovo.
Tenerezza del candeliere

E in questo modo elaboriamo tutti i petali.
Tenerezza del candeliere

E ora daremo loro una nuova forma. Poiché il foamiran diventa di plastica quando esposto al calore, useremo un bigodino. Sul dispositivo riscaldato, applicare la parte centrale del petalo per alcuni secondi. Il pezzo e il ferro arricciacapelli sono posizionati orizzontalmente. Sulla parte calda del petalo, fai immediatamente un approfondimento con i pollici.
Tenerezza del candeliere

E ora posizioniamo il petalo con una rientranza verso il basso e con l'aiuto di un accendino facciamo curve lungo il bordo del pezzo. Sotto l'influenza del calore, la pelle scamosciata stessa si piega al fuoco. Sui petali grandi facciamo due curve, lasciando libera l'onda media.
Tenerezza del candeliere

Nei petali un po 'più piccola, la stessa curva, ma l'onda media può essere ruotata in qualsiasi direzione.
Tenerezza del candeliere

Ora passa ai piccoli petali. La curva sarà su tutto il bordo superiore. Puoi farlo in diversi passaggi.
Tenerezza del candeliere

In questo modo, tutti i petali hanno una nuova forma.
Tenerezza del candeliere

Ora prendi la pelle scamosciata verde. Secondo il modello, ritaglia 2 sepali grandi e 4 piccoli. E lo elaboreremo immediatamente. Piegare tutti e 5 gli angoli del pezzo insieme e scorrere con le dita.
Tenerezza del candeliere

Ma non riveliamo completamente, lasciamo le curve risultanti.
Tenerezza del candeliere

Era il turno delle foglie. Ci saranno 8 pezzi. Tagliare anche secondo il modello e con uno stecchino disegnare le vene.
Tenerezza del candeliere

Le forbici attorno al bordo fanno piccole tacche. Quindi aggiungiamo ogni foglio a metà, verticalmente e portiamo la piega al calore del ferro arricciacapelli. Quindi premette rapidamente le dita.
Tenerezza del candeliere

Ora cominciamo ad assemblare una grande rosa. Abbiamo bisogno di spazi vuoti. I 5 e 7 pezzi più grandi sono leggermente più piccoli, 8 parti della dimensione successiva e 5 più piccoli. Hai bisogno di 1 sepali grandi e una base per un fiore su un filo. Era fatto con un nastro di carta a forma di gocciolina e il filo era fissato con una pistola per colla.
Tenerezza del candeliere

Cominciamo con i pezzi più piccoli.Lubrificiamo i primi due petali completamente con la colla e li premiamo premuti alla base da lati opposti. I restanti 3 spazi sono fissati in un cerchio. Applicare la colla dal basso e sopra il centro.
Tenerezza del candeliere

Le successive 8 parti devono essere posizionate in una riga, quindi ripareremo con l'imposizione di una parte su un'altra. Applichiamo la colla solo fino al centro dei pezzi.
Tenerezza del candeliere

Nella terza fila, inizieranno grandi petali. Ce ne sono 7. Abbiamo un ventilatore in un cerchio, ma applichiamo la colla solo sul fondo del pezzo. La rosa è rivelata.
Tenerezza del candeliere

E per incollare i petali più grandi, alza il filo del fiore. E ora abbiamo gli ultimi 5 petali in un cerchio. Incolleremo solo sul fondo della parte.
Tenerezza del candeliere

Si scopre una rosa aperta lussureggiante.
Tenerezza del candeliere

Resta da riparare i sepali verdi.
Tenerezza del candeliere

Ma nel nostro candeliere ci sono due grandi rose.
Tenerezza del candeliere

Abbiamo ancora piccoli petali. Faremo più rose. Per uno, prendi 3 petali più grandi e 5 piccoli. Una base di nastro adesivo e un supporto verde.
Tenerezza del candeliere

Ci saranno solo due file. Incolliamo piccoli petali strettamente premuti alla base in un cerchio.
Tenerezza del candeliere

E le restanti 3 parti sono incollate in un cerchio per la parte inferiore del pezzo.
Tenerezza del candeliere

Ripariamo la parte verde facendo passare il filo.
Tenerezza del candeliere

Ci saranno 3 rose del genere. E un'altra rosa sarà un po 'più grande di queste. Perché nella prima fila ci saranno 5 petali, e nella seconda ci sono 6 spazi vuoti e lo ripareremo all'interno del vetro. Ma ora torniamo alle foglie. Le dita impastano la coda. Tagliamo il filo lungo 8 cm e incolliamo le foglie su di esso per queste code.
Tenerezza del candeliere

Ora raccogliamo queste foglie in mazzi. Verranno visualizzati due di 3 spazi vuoti e una di due foglie. E con carta verde incolliamo le articolazioni.
Tenerezza del candeliere

Ora tutte le parti sono pronte per il montaggio. Due rose grandi, 3 piccole, una media e foglie.
Tenerezza del candeliere

Arrivare all'assemblea. Prendiamo un bicchiere, giriamo il collo due volte su cartone. E non ritagliamo lungo il contorno. Un cerchio sarà leggermente più grande della linea prevista e il secondo in meno del markup.
Tenerezza del candeliere

Prendi un cerchio più piccolo e fai due piccoli fori nel mezzo. Inseriamo una rosa di medie dimensioni in un foro e posizioniamo un doppio foglio accanto ad essa.
Tenerezza del candeliere

Proviamo l'altezza della rosa vicino al vetro, torcere il resto del filo con un piccolo anello dalla parte sbagliata. Pieghiamo il filo della foglia e lo fissiamo con una pistola.
Tenerezza del candeliere

Quindi giriamo e decoriamo sul davanti con paillettes lucide e un cuore.
Tenerezza del candeliere

Quindi incollare questo cerchio sul secondo, che è più grande. Lubrificare il bordo libero con la colla e incollare bene il vetro. Mettendolo sottosopra in modo che la rosa sia all'interno del bicchiere. Ora sarà il fondo del candeliere.
Tenerezza del candeliere

Ci alziamo più in alto alla gamba. Qui sistemiamo la prima grande rosa. Non tagliamo il filo, ma lo torciamo attorno alle gambe e applichiamo la colla a caldo per un migliore fissaggio.
Tenerezza del candeliere

Il secondo fiore verrà posizionato sul lato opposto delle gambe del bicchiere e ben fissato.
Tenerezza del candeliere

Ora prendi un ramoscello di 3 foglie e incolla tra le rose. Ma il bordo superiore delle foglie dovrebbe toccare l'ex fondo del bicchiere.
Tenerezza del candeliere

Abbiamo il secondo ramo sull'altro lato dei fiori.
Tenerezza del candeliere

Ma da questo lato è necessario aggiungere una piccola rosa in piedi. Lo incolliamo anche bene.
Tenerezza del candeliere

Sono rimaste due piccole rose, quindi attorcigliamo il filo con un anello ai sepali.
Tenerezza del candeliere

Applicare le colle a questa torsione e premere questo fiore tra due grandi rose, chiudendo tutte le articolazioni. Attacchiamo il secondo fiore allo stesso modo, ma dall'altra parte. Il candelabro è assemblato, resta da mettere e accendere una candela.
Tenerezza del candeliere

Buona fortuna a tutti!
Commenti (0)

Leggi anche

Codici di errore per lavatrici